La speranza che viene dal Brasile

Giovedi, 16/11/1989 Ho seguito con una certa curiosità le elezioni brasiliane, le prime elezioni svolte democraticamente dal 1960 in Brasile. Due i contendenti: da una parte il “liberista” Fernando Collor de Mello, giovane (appena 40 anni) e atletico (celebre un suo spot elettorale dove si esibisce in qualche maschia bracciata in piscina) dall’altra il grigio e barbuto sindacalista Luiz Inacio … Continua a leggere