Vento di cambiamento ad Est

Venerdi, 25/08/1989 Mi trovo in Inghilterra con accesso limitato ai mezzi radio-televisivi e in una casa dove la terza pagina del Sun è forse l’unico giornale presente, ma lo stesso sto riuscendo a tenermi in qualche modo aggiornato su quello che sta succedendo nel mondo. Pare che in est Europa stia succedendo di tutto. Non solo qualche giorno fa in … Continua a leggere

Prove tecniche di disgelo

13/06/1988, Lunedì Oggi la notizia d’apertura del tiggì è stata la visita al Cremlino del segretario di Stato Vaticano, cardinale Agostino Casaroli, che è stato ricevuto dal segretario del PCUS Mikhail Gorbaciov in persona. Davvero sembra crederci nelle riforme, soprattutto quelle che riguardano le libertà individuali, questo Gorby. A testimoniare il fatto che non dovrebbe trattarsi di operazione di pura … Continua a leggere

Botti di fine anno

29/12/1987, Martedi Si avvicina la fine dell’anno, un anno importante, pieno di scoperte ed avvenimenti. Sono successe tante cose, nel mondo. Una su tutte, finalmente sembra bene avviata la strada verso la distensione e la pace a livello mondiale: merito a Gorbaciov e Reagan di averci creduto. Questi due ‘rischiano’ davvero di passare alla storia. Specialmente il primo, che sembra … Continua a leggere

E finalmente si disarma davvero

08/12/1987, Martedi Oggi il presidente USA Ronald Reagan e quello sovietico Mikhail Gorbaciov hanno firmato un trattato che prevede l’eliminazione dei missili a media gittata in Europa. Non solo, è stato concordato un sistema di ispezioni, teso a verificare che le parti rispettino i propri impegni assunti col trattato. Davvero, finalmente il mondo e l’Europa in particolare sembrano un posto … Continua a leggere

Il mistero glasnost

12/06/1987, Venerdì Penultimo giorno di scuola. Un pò di trepidazione ancora, ma la testa è già in vacanza. Oggi mi sono rimaste fissate due cose di quello che sta succedendo nel mondo: Primo, l’incontro Reagan – Gorbaciov a Berlino: alla grande… Reagan ha sfidato Gorbaciov a tirare giù il muro, se si ritiene un vero liberalizzatore. E qui si sono … Continua a leggere