Addio a Gaetano Scirea

Domenica, 03/09/1989 Una domenica uggiosa e solitaria in un piccolo appartamento a Sesto San Giovanni, periferia nord di Milano e, come uno scherzo tragico del destino, quando cala la sera apprendo che un eroe nato da queste parti, a Cernusco sul Naviglio, è incredibilmente venuto a mancare in uno stupido e maledetto incidente automobilistico in una terra lontana. Gaetano Scirea, … Continua a leggere

Finali di coppe, l’Italia fa il pieno?

Venerdi, 05/05/1989 Dopo l’esordio l’altro ieri, un pò stentato per la verità, del Napoli nella finale di andata di Coppa UEFA contro lo Stoccarda, con il 2-1 casalingo strappato a pochi minuti dalla fine, è entrato nel vivo un maggio pallonaro che vede le squadre italiane in lizza per aggiudicarsi tutti i massimi trofei continentali. Questo il programma, molto stuzzicante, … Continua a leggere

Ciao…. Ciao!

Giovedi, 27/04/1989   Cominciano già i toccamenti di totani su scala industriale per i mondiali di calcio dell’anno prossimo che come noto si terranno in Italia. Dopo avere scelto la mascotte più brutta della storia dei mondiali, un pupazzo sghembo di quadratini tricolori che viene voglia di sbatterlo sul pavimento e fracassarlo in mille pezzi solo a vederlo in foto, … Continua a leggere

E l’Inter prende il largo

Domenica, 09/04/1989 Non c’è nulla da fare, la capolista ha preso il largo. Con la vittoria a Cesena (in gol pure Alessandro Bianchi, pure ex-cesenate, che sembrava un pò il tallone d’achille della corazzata del Trap ad inizio stagione) i punti di vantaggio sul Napoli, bloccato sullo 0-0 dal Milan a S.Siro, salgono a 7. Mancano 10 giornate alla fine … Continua a leggere

Follia ultras

09/10/1988, Domenica E’ cominciato un campionato che si preannuncia bellissimo, col terzo straniero e tutti i grandi nomi del calcio mondiale, ma ecco subito il solito maledetto, idiota, demenziale episodio di violenza ultrà a rovinare tutto. Oggi al termine della partita Ascoli-Inter, un tifoso ascolano di 32 anni, Nazzareno Filippini, è entrato in coma dopo essere stato selvaggiamente pestato da … Continua a leggere

Europei amari per l’Italia

22/06/1988, Mercoledi   E’ finita purtroppo l’avventura dell’Italia agli Europei. Sotto la pioggia battente di Stoccarda, prima un gol dopo mille rimpalli di Litovchenko e subito dopo un contropiede finalizzato da Protassov hanno sancito la sconfitta dell’Italia di Vicini. Un micidiale uno-due che ha tagliato le gambe agli Azzurri e aperto ai sovietici le porte della finalissima. Peccato perchè in … Continua a leggere

Ian, cosa mi combini?

21/01/1988, Giovedi   Appena tre goal in campionato. Un alieno nello spogliatoio bianconero, pare non abbia imparato una sola parola in italiano. C’è chi giura di avergli sentito dire “birrah” – il cui significato è chiaro – e “scudedo” il cui significato pure è chiaro, ma che difficilmente sarà pronunciato a fine stagione a questo punto. Nemmeno le famose telefonate … Continua a leggere

Torna Teofilo, torna!

09/12/1987, Mercoledì Terza ‘bruciata’ in tre settimane… e meno male che finora effetti nefasti sul rendimento scolastico non se ne sono visti. Falsificata la firma del babbo (nulla di particolarmente difficile, graficamente è una specie di serpentello che ricorda una lettera dell’alfabeto arabo un pò più allungata) sul libretto delle assenze, mi posso dedicare con cura alla lettura della Gazzetta. … Continua a leggere