Europei: e l’Italia va

14/06/1988, Martedi   Seconda giornata agli Europei di calcio. Una bella Italia supera la Spagna uno a zero a Francoforte con gol di Luca Vialli. Turno praticamente passato e primi timidi festeggiamenti in piazza. Giusto dieci minuti di strombazzamenti, ma meritati per la banda di Vicini. Comincia a convincere tutti il manipolo di giovani che il cittì ha traghettato in … Continua a leggere

Calgary, si comincia

13/02/1988, Sabato Cominciano oggi le Olimpiadi Invernali di Calgary. Ormai sono lontani i tempi in cui le olimpiadi invernali si tenevano in qualche località sciistica alpina: ora sta diventando un grande business e non a caso vengono ospitate in una metropoli di pianura. Le gare di sci vero e proprio, che naturalmente non possono essere essere ospitate in città, si … Continua a leggere

Ian, cosa mi combini?

21/01/1988, Giovedi   Appena tre goal in campionato. Un alieno nello spogliatoio bianconero, pare non abbia imparato una sola parola in italiano. C’è chi giura di avergli sentito dire “birrah” – il cui significato è chiaro – e “scudedo” il cui significato pure è chiaro, ma che difficilmente sarà pronunciato a fine stagione a questo punto. Nemmeno le famose telefonate … Continua a leggere

Torna Teofilo, torna!

09/12/1987, Mercoledì Terza ‘bruciata’ in tre settimane… e meno male che finora effetti nefasti sul rendimento scolastico non se ne sono visti. Falsificata la firma del babbo (nulla di particolarmente difficile, graficamente è una specie di serpentello che ricorda una lettera dell’alfabeto arabo un pò più allungata) sul libretto delle assenze, mi posso dedicare con cura alla lettura della Gazzetta. … Continua a leggere

E’ nata una stella

29/11/1987, Domenica Semplicemente pazzesco. C’è un ragazzo di Bologna, uno di città, non un valligiano. Con un cognome che più lugubre non si può per giunta. Due giorni fa lo conoscevano solo gli appassionati di sci, oggi il suo nome apre i telegiornali. Com’è successo? Semplicemente (si fa per dire) l’altro ieri ha vinto la sua prima gara di coppa … Continua a leggere

Ciao, Campione

19/11/1987, Giovedì Oggi, non avendo troppo voglia di andare a scuola e rischiare una bella interrogazione di matematica, ho – come si suol dire ultimamente da noi – ‘bruciato’. Intrufolatomi nel solito baretto, ho dedicato due terzi della mattinata all’approfondita lettura della Gazzetta. Mi ha colpito in particolare l’articolo sulla morte di Jacques Anquetil. Maître Jacques, com’era chiamato dai tifosi, … Continua a leggere

L’Oceano Atlantico è ancora mooooolto grande….

26/10/1987, Lunedì Come era forse inevitabile, al McDonald’s Open ci hanno massacrati. Non tragga in inganno il passivo, di soli 12 punti, con cui i Bucks ci hanno battuti nella prima gara. L’inizio partita è stato in salita di brutto e Milwaukee ha chiuso la partita praticamente subito. Solo il grande orgoglio di McAdoo, D’Antoni, Premier, un buon Montecchi e … Continua a leggere

Il basket è OPEN !!!

23/10/1987, Venerdì La settimana si è trascinata per me in attesa del McDonald’s Open, che inizierà stanotte a Milwaukee, sulle rive del lago Michigan. Che cos’è il McDonald’s Open? Beh, per gli appassionati di palla a spicchi, è un evento storico, forse epocale, un pò come se un giorno cadesse il Muro di Berlino. Per la prima volta si misurano … Continua a leggere

Welcome back

01/10/1987, Giovedì Quest’estate è volata. Sei settimane di America, assaporando una libertà indescrivibile. Tante cose viste, provate, che non è necessario mettere nero su bianco, tant’è sicuro che mi rimarranno dentro. In America il mio inglese ha subito una regressione impronosticabile nelle ultime quattro settimane, che ho passato al campus della EF di San Diego frequentando intensivamente ragazze giapponesi, francesi … Continua a leggere

Tour de France su TV USA???

26/07/1987, Domenica Oggi in tarda serata incredibilmente su un canale americano è filtrata una notizia dal vecchio continente: l’irlandese Stephen Roche ha vinto il Tour de France. Beffato lo spagnolo Pedro ‘Perico’ Delgado, per cui avevo fatto un gran tifo. Per Roche è la seconda, enorme, affermazione stagionale, dopo essersi aggiudicato il giro d’Italia. Ma la cosa più notevole dal … Continua a leggere