Locale e globale

Lunedi, 04/12/1989 Io non capisco troppo i media italiani. Ieri a Malta di fatto Gorby e Bush hanno seppellito la guerra fredda, firmando un accordo che prevede una riduzione massiccia degli arsenali e delle truppe in Europa (cosa di cui dovremmo immensamente gioire) ed invece ecco che l’argomento che tiene banco è la fondazione di un partitello formato da sei movimenti … Continua a leggere

E’ una rivoluzione rock

Venerdi, 24/11/1989 Se c’è un posto nel mondo dove mi piacerebbe essere oggi è Praga. Quello che sta succedendo in questi giorni, col partito comunista che oggi ha ufficialmente gettato la spugna sotto la spinta popolare, col richiamo di Dubcek, il vecchio fautore del socialismo dal volto umano, da un esilio in patria e la affermazione di un intellettuale dissidente … Continua a leggere

Vento di cambiamento ad Est

Venerdi, 25/08/1989 Mi trovo in Inghilterra con accesso limitato ai mezzi radio-televisivi e in una casa dove la terza pagina del Sun è forse l’unico giornale presente, ma lo stesso sto riuscendo a tenermi in qualche modo aggiornato su quello che sta succedendo nel mondo. Pare che in est Europa stia succedendo di tutto. Non solo qualche giorno fa in … Continua a leggere

Gita a Padova

Venerdi, 14/07/1989 Anche se l’amica di Ilse (ndr si chiama Signe) non è così spettacolare come si aspettavano nella mia compagnia, da quando sono arrivate le due girls dalla Scandinavia, il campanello di casa mia si sta surriscaldando. Oggi che avevamo in programma una gita pseudoculturale a Padova c’è stata l’adesione del sempre ottimo Parola, che da buon latin lover … Continua a leggere

Maturità, tutto finito

Lunedi, 10/07/1989 Oggi ho fatto il tanto fatidico esame orale. Dovevo iniziare alle otto e mezza, ma, siccome alle otto ero davanti alla porta e la commissione era già bell’e pronta, abbiamo leggermente anticipato. In pratica alle otto e mezza ero già fuori e devo dire che è stata proprio una formalità. Un pò di domande “a sorpresa” di storia … Continua a leggere

Tacito, tu quoque!

Venerdi, 23/06/1989 La prossima volta che qualcuno mi dirà: “vincere alla lotteria una volta è possibile, ma vincere due volte di fila è statisticamente impossibile” gli riderò in faccia. Oggi, come versione di latino, ci è stato dato un brano di Tacito che avevamo tradotto in classe un mese e mezzo fa e che mi ero rivisto proprio ieri. Tutte … Continua a leggere

Maturità 1989…. ecco i temi!

Giovedi, 22/06/1989 Dopo tanti giorni di tutto sommato serena attesa, finalmente è giunto il momento della verità: ieri abbiamo affrontato la prima prova scritta di maturità, ossia il tema di italiano. Come mi aspettavo, i temi erano semplicemente insulsi, roba che non solo (ovviamente) nulla aveva a vedere con quanto sta succedendo ora nel mondo, ma che costringeva gli studenti … Continua a leggere

Novecento Italiano a Palazzo Grassi

Giovedi, 04/05/1989 A volte ci sono certe coincidenze che fanno pensare che ci sia un ordine nascosto nelle cose. Proprio in questo periodo in cui sto preparando la Maturità e sono affascinato da quel mattacchione di Marinetti, ecco che a Venezia Palazzo Grassi ha aperto una grande esposizione tutta italiana. Presenze 1900-1945 è la mega-mostra dedicata al Novecento Italiano, con … Continua a leggere