Il mondo guarda Tienanmen

Sabato, 03/06/1989

Mentre pian pianino la Maturità si avvicina inesorabile, ma sono tutto sommato tranquillo (non potevo chiedere di meglio, portare Storia e Italiano agli orali… per gli scritti ci si arrangerà), si segue sempre con maggiore apprensione quanto sta succedendo a Pechino.

cina.jpgCom’è noto, da circa un mese gli studenti cinesi stanno occupando la piazza principale di Pechino, Tien An Men, per chiedere più democrazia e trasparenza. La protesta è diventata man mano più massiccia in occasione della visita di Gorbaciov verso metà maggio, e negli ultimi giorni la tensione è diventata altissima, insopportabile: pare che il governo voglia sgombrare la piazza con la forza e che colonne dell’esercito siano in viaggio dalle campagne verso la capitale, mentre la stampa straniera è puntualmente censurata. Tentativi maldestri di sgombrare la piazza nei giorni scorsi hanno solo fatto crescere la tensione.

In realtà la partita si gioca lontano dalle telecamere: nella lotta tra conservatori e riformisti che si gioca tra le stanze del potere del Partito Comunista Cinese sta la chiave di quanto succederà nei prossimi giorni.

 

 

Il mondo guarda Tienanmenultima modifica: 2009-06-03T12:43:00+02:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento