Torna l’incubo stadi

Sabato, 15/04/1989

Ci sono alcuni incubi che non muoiono mai.
Uno di questi è l’Heysel, che tutti noi abbiamo rivissuto guardando la tragedia occorsa oggi a Sheffield, dove ben 94 persone hanno perso la vita schiacciate nella calca.

_1160216_hillsborough150.jpgLe cause di questa tragedia, assurda nelle modalità e nelle proporzioni, sono ancora da determinarsi: si parla di impreparazione della polizia, di comportamento di alcuni fans in preda all’alcol che avrebbe fatto scatenare il panico, di un cancello lasciato chiuso per errore dal servizio d’ordine.
Quel che è certo è che gli stadi inglesi sono assolutamente inadeguati per ospitare manifestazioni di massa: mi sovviene la tragedia di Bradford di 4 anni fa, proprio all’indomani dell’Heysel, dove lo stadio, probabilmente costruito a fine ‘800, prese fuoco causando la morte di più di 50 tifosi.
Visto che stiamo spendendo e spandendo per rifare gli stadi per i Mondiali, spero proprio che cose di questo genere non possano verificarsi in Italia.

Oggi niente musica, ci mancherebbe. Teniamoci questo flash della BBC come memoria futura:

 

Torna l’incubo stadiultima modifica: 2009-04-15T10:55:00+02:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento