Terremoto Le Pen in Francia

26/04/1988, Martedì

Il primo turno delle presidenziali francesi ha portato Marianna sotto i riflettori del mondo per l’exploit della destra di Jean Marie Le Pen, sì, proprio quello che un anno fa definì l’Olocausto come un “dettaglio della Storia”.

2be66879ff9fd1a9933b43db99f02f62.jpgVanno al ballottaggio dell’8 maggio Mitterrand e Chirac, com’era da aspettarsi, ma l’ultradestra di Le Pen raccoglie un inaspettato 15% dei voti su base nazionale, sfondando il 30% in diverse municipalità del Midi:  a Marsiglia, innanzitutto, la seconda città di Francia, dove è il primo partito con quasi il 30%, ma anche a Mulhouse, nella Mosa, dove ottiene il 25% dei voti, a Roubaix nel Nord, col 20%, addirittura a Strasburgo, la capitale del Parlamento Europeo, dove il 22% degli elettori hanno scelto Le Pen.

 

Un exploit spiegato dagli osservatori come un voto di “paura” (dell’immigrazione, della criminalità in primis) e dal senso di esclusione, marginalizzazione da parte di molti strati della società da un progetto nazionale in cui evidentemente non si rispecchia più buona parte dei francesi.
Le Pen, poi, tocca corde profonde nei cuori francesi richiamando la prospettiva di uno stato forte e autorevole, attento ovviamente alle istanze più nazionaliste. 

 

Anche se temi come l’immigrazione sono destinati a diventare centrali anche nel nostro paese nei prossimi anni, speriamo di non vedere mai anche in Italia elezioni così dominate dalla paura (del diverso, del mutamento) e dal nazionalismo o dal particolarismo.

Per ora la destra incarnata dal MSI è nazionale solo in provincia di Bolzano e i movimenti autonomistici tipo Liga Veneta contano meno di un due di briscola.
Sarà sempre così?

 

Intanto pare che la polizia abbia tra le mani un pentito dell’omicidio Ruffilli: sono attese importanti svolte nelle indagini per i prossimi giorni.

 

Video del giorno: Don’t get me wrong dei Pretenders

 

Terremoto Le Pen in Franciaultima modifica: 2008-04-26T09:45:00+02:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Terremoto Le Pen in Francia

I commenti sono chiusi.