Botti di fine anno

29/12/1987, Martedi

Si avvicina la fine dell’anno, un anno importante, pieno di scoperte ed avvenimenti.

b1438f7ababfc7e4382c2f76fbf8e28d.jpgSono successe tante cose, nel mondo. Una su tutte, finalmente sembra bene avviata la strada verso la distensione e la pace a livello mondiale: merito a Gorbaciov e Reagan di averci creduto. Questi due ‘rischiano’ davvero di passare alla storia.

Specialmente il primo, che sembra stia riuscendo nell’impresa apparentemente impossibile di trasformare il sistema sovietico: di certo lo sta pian piano umanizzando e rendendo più trasparente.

Non è un caso che i termini glasnost e perestrojka siano entrati nel lessico comune in tutto il mondo: Gorbaciov è l’uomo dell’anno, nessun dubbio su questo.

Domani sarà pure il mio compleanno, finalmente 17, chissà perchè vista sempre come età ‘interessante’ (non ancora maggiorenne, ma grande abbastanza da fare qualche bella mosconata 🙂 

Ma adesso sotto con questo 1988, che si preannuncia molto interessante: ci saranno le elezioni del nuovo presidente USA, le Olimpiadi, gli Europei di Calcio… e chissà quante altre cose.  

 

Video del giorno: visto che si sta facendo il conto alla rovescia per questo 1987 che presto finirà, non poteva che essere The final countdown degli Europe.

 

Botti di fine annoultima modifica: 2007-12-29T10:40:00+01:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Botti di fine anno

  1. Ciao! Il tuo blog è bellissimo, complimenti! 🙂 Ah, dimenticavo, il 1988 potrebbe essere considerato speciale anche perché sono nata io 😉 Grandissimi Europe! Sono andata al concerto nel 2004. Anche se mi sarebbe piaciuto vederli nei oro grandi momenti… Un saluto, a presto, e ancora complimenti per l’idea

Lascia un commento