Torna Teofilo, torna!

09/12/1987, Mercoledì

Terza ‘bruciata’ in tre settimane… e meno male che finora effetti nefasti sul rendimento scolastico non se ne sono visti.

9bfbc2660ef93da255d4b6ea1b83e495.jpgFalsificata la firma del babbo (nulla di particolarmente difficile, graficamente è una specie di serpentello che ricorda una lettera dell’alfabeto arabo un pò più allungata) sul libretto delle assenze, mi posso dedicare con cura alla lettura della Gazzetta. Anche questa volta la mia attenzione rimane calamitata da una storia tosto tragica.

 

Ieri è precipitato in mare l’aereo che portava a casa i giocatori della squadra peruviana dell’Alianza Lima.

Tutti morti i 16 giocatori, sopravvissuto solo il pilota, roba che ricorda la tragedia del Grande Torino. Immediatamente si sono offerti di rivestire la maglia dell’Alianza Lima degli ex-giocatori, alcuni dei quali si erano da poco ritirati, tra i quali, udite-udite, il mitico, l’incommensurabile, l’inimitabile IDOLO Teofilo Cubillas.

e04d0e719c2f0aab885c5bda53baec94.jpgGià, il nostro spauracchio del girone eliminatorio a Vigo nei Mondiali ’82, dove il nostro peraltro era già in declino.

Io lo ricordo addirittura da Argentina ’78, dove era stato tra i migliori in assoluto del torneo. Un funambolo come pochi, centroampista col vizio del gol (10 gol fatti in partite del Mondiale, 5 a Mexico’70 e 5 appunto ad Argentina’78).

Che mi venga un colpo se non è proprio lui… grande Teofilo che decide di tornare ad un anno dal ritiro per salvare la squadra che l’aveva lanciato.

 

Cose così scaldano il cuore e ridanno quel lumicino di speranza nei momenti più bui… un pò come il video del giorno, Alive and kicking dei Simple Minds

Torna Teofilo, torna!ultima modifica: 2007-12-09T23:15:00+01:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Torna Teofilo, torna!

Lascia un commento