Il ladro gentiluomo

15/11/1987, Domenica

Passato quasi un mese dal crollo di Wall Street, mi sono imbattuto in una storia affascinante e controversa.

Il protagonista è un giovane yuppie di Manhattan, uno dei tanti che sarebbero dovuti finire in rovina il lunedì nero. Chiamiamolo Jeremy.

Jeremy aveva aperto una sua società d’investimento qualche tempo prima del crollo delle borse. Modo di fare affabile, stretta di mano decisa, conoscenze eccellenti a Manhattan e dintorni, Jeremy non aveva avuto grosse difficoltà a farsi affidare ingenti somme da investire in Borsa da diversi facoltosi clienti.

All’indomani del crollo di Wall Street, quando l’indice aveva perso il 20% del proprio valore in una sola giornata, Jeremy aveva rassicurato tutti i propri clienti, dicendo loro che i risparmi che gli avevano affidato erano al sicuro e che non avevano subito alcuna perdita. A chi insisteva per rientrare in possesso dei soldi affidati, Jeremy rimborsava in pochi giorni capitale e guadagni, ostentanto calma, forse troppa calma.

Al punto che qualcuno, fiutando che ci fossero pratiche non troppo nitide sotto, si è rivolto all’organo di disciplina e regolamentazione della Borsa. 

Jeremy è stato arrestato lo scorso week-end per una serie di violazioni delle normative finanziarie.

6f9f073f2bb3d9a9b5dd53b05b80af94.jpgE’ emerso che invece di investire in Borsa, infatti, Jeremy acquistava quadri d’autore alle aste pià prestigiose. Nel caveau del suo loft di Manhattan, gli investigatori hanno trovato fior di Van Gogh, Manet, Chagall… il tutto con un valore commerciale molto superiore rispetto alla cifra affidata dai clienti.

Jeremy era infatti un maestro a comprare a basso costo nelle varie aste newyorkesi.

Ma dov’è il reato, quindi, se invece di far perdere soldi ai suoi clienti, li ha fatto guadagnare?

Perchè arrestarlo invece di ringraziarlo???

L’articolista non era bene in grado di spiegarlo….

 

Davvero, sono sempre meno sicuro di Economia e Commercio all’Università: che sia VERAMENTE meglio iscriversi a Storia dell’Arte? 🙂 

Canzone del giorno:  Kim Wilde con You keep me hangin’ on

Il ladro gentiluomoultima modifica: 2007-11-15T05:30:00+01:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo