Todos caballeros

15/06/1987, Lunedì

E così alla fine si sono tenute le elezioni. Le proiezioni danno un successo abbastanza netto dei Socialisti e dei DC, contro un calo dei Comunisti. Nessuno ovviamente sogna di andarsene a casa, però… come volevasi dimostrare, tutti vincono e nessuno perde: come dicono in Spagna, todos caballeros.

Ma mi pare di capire che Ghino di Tacco sia il vero trionfatore delle elezioni.

Dovrebbe avercela fatta anche Cicciolina, visto che i radicali qualche seggio l’hanno preso: questa sì che è una buona notizia. 

Ieri notte Celtics travolti e titolo ai Lakers… niente back-to-back.

Ma soprattutto la Grecia è campione d’Europa di basket, uno dei risultati più clamorosi cui mi sia dato di assistere.

c1daeea135657c43f063fd1733f08297.jpg

Sovietici e greci alla pari a una manciata di secondi dalla fine, finisce in lunetta l’ala alta Kabouris, uno che fino a qualche anno fa faceva il muratore e non è famoso per avere una mano morbida. 

Ma la mano del muratore non trema, insacca i due tiri liberi e la Grecia sconfigge 103-101 i favoriti dell’URSS di fronte ad un pubblico in delirio.

Un paese intero scende in piazza, un pò come da noi nei mondiali di calcio 1982. Bello da vedere, davvero…

 

Video del giorno:  Hit that perfect beat dei Bronski Beat, vecchia hit… 

Todos caballerosultima modifica: 2007-06-15T17:45:00+02:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Todos caballeros

  1. ma daaaaiii …questi video che mi ricordano i miei vent’anni!!! che cosa carina hai fatto…
    ti ringrazio per questo!

I commenti sono chiusi.