Che ne sarà di Mathias Rust?

05/06/1987, Venerdì

Non si è ancora placato il clamore per l’impresa di Mathias Rust, il diciannovenne tedesco che, seguendo la rotta della ferrovia Leningrado – Mosca, col suo piccolo Cessna è atterrato….. in piena Piazza Rossa a Mosca!

Non sono ancora certe le sorti del giovane tedesco: pare sia in prigione a Lefertovo, nelle amorevoli manine del KGB, che lo starebbe torchiando non poco: non esattamente la mia idea di vacanza…..

 

Tra una settimana è previsto un nuovo incontro Gorbaciov – Reagan a Berlino, speriamo ci sia il modo di parlare anche della sorte di Rust e che si trovi una una qualche soluzione.

Il suo è stato un gesto simbolico e naturalmente ha tutta la mia simpatia.

 

Ieri notte i miei Celtics si sono fatti asfaltare in gara-2. La vedo dura… a meno che Larry riesca a tirare fuori le palle ai suoi compagni di squadra, come 3 anni fa, quando disse la famosa frase ‘Stasera abbiamo giocato tutti come sissies, come fighette, o come signorine’, al che i suoi compagni diventarono degli assatanati, portando a casa il titolo in rimonta. Un leader sa quando va frustata la ciurma e ora Larry deve farsi sentire. Ma il problema è che nemmeno lui mi sembra abbia più dentro il ‘fuoco’ degli anni scorsi.

Last, settimana prossima finisce la scuola… niente rischi di materie a Settembre (pare…le classiche voci di corridoio): meglio così, mi sa tanto che sarà un’estate interessante….

 

Video del giorno: (I just) Died in your arms tonight dei Cutting Crew, non mi stancherei mai di ascoltarla….

Che ne sarà di Mathias Rust?ultima modifica: 2007-06-05T00:05:00+02:00da 20annifa
Reposta per primo quest’articolo